Martedì, 18 Febbraio 2020

Piazza mazzini100Lamezia Terme, 29 gennaio 2016 - Un bar di piazza Mazzini e un'agenzia postale sempre nelle adiacenze, sono le ultime attività prese di mira da avvertimenti "estorsivi" con cartucce e la ormai famigerata frase "mettiti a posto".

Così, in pochi giorni, sono cinque le attività commerciali e non solo, finite sotto "pressione" da quella che sembra essere la stessa mano. Anche su questi due ultimi casi i carabinieri hanno avviato indagini per cercare di risalire agli autori.

 

Forza nuova: subito un Consiglio cmunale

A distanza di pochissime ore dall'ultimo atto intimidatorio ai danni del supermercato Conad, ecco che altri due ne sono stati perpetrati a danno di altrettanti operatori commerciali. Proprio ieri, nel mio intervento in cui chiedevo al sindaco la convocazione di un Consiglio comunale su questi gravi episodi, spiegavo come la 'ndrangheta sul nostro territorio si sia riorganizzata con nuova linfa più famelica che mai, pronta a ghermire, col suo criminale modus operandi, cercando di succhiare sangue al tessuto economico della città, per riavviare le proprie illecite attività. Alla luce di tutto questo le istituzioni politiche non possono restare a guardare reagendo soltanto con comunicati stampa di solidarietà che sono sempre fini a se stessi. Il sindaco Mascaro e tutta la Giunta comunale devono, ora più che mai, prendere atto dell'urgenza che la realtà dei fatti degli ultimi giorni ha messo dinanzi agli occhi di tutti, necessita che nei prossimi giorni la situazione venga presa di petto, è d'uopo, pertanto, convocare un civico consesso aperto alle associazioni di categoria, organizzazioni sindacali, forze di Polizia e Prefetto per cercare di far fronte comune a contrastare questa recrudescenza di episodi criminali. Arrivati a questo punto, la reazione del Sindaco e dei partiti politici non puo' piu' limitarsi ad annunciare la costituzione del Comune come parte civile nei futuri processi contro la criminalità organizzata , atto, questo, che, seppur importantissimo, non serve nell'immediato né a tutelare i commercianti e gli operatori economici della città né a combattere il fenomeno mafioso. E' importantissimo che il Comune attivi da subito uno sportello antiracket ed usura, cosi' come avvenuto in tante altre città italiane, favorendo tutte quelle che sono le strategie di difesa e di contrasto al racket delle estorsioni e di tutte le forme di criminalità che ostacolano la libera impresa. Urge garantire assistenza legale e solidarietà agli imprenditori vittime del fenomeno mafioso, ed in particolare a chi è vittima di azioni estorsive ed usurarie. Tutto questo deve essere corredato da un costante e capillare controllo del territorio che le sole Forze dell'Ordine, visti gli organici ridotti, non riescono ad assicurare. Diventa percio' indispensabile l'ausilio dei militari del nostro Esercito che prestino un continuo servizio di monitoraggio e di controllo, soprattutto di notte, sull'intero territorio. L'antimafia delle parole e delle frasi ad effetto deve finire e lasciare il posto a provvedimenti concreti e risolutivi, indirizzati a debellare sul nascere il rifiorire di tali attività criminali.

Igor Colombo
Portavoce regionale Forza nuova

 

Calabria al Centro: dura condanna, occorre dotazione di mezzi e uomini per la sicurezza

“Profondo sdegno e dura condanna verso il perpetrarsi di vili intimidazioni ai danni di esercizi commerciali. Quanto accaduto ai danni del negozio di abbigliamento Container di Via Virgilio, della Conad di Via Piave, dell’Aci di via Ticino e, infine,di un bar e di un’agenzia di poste private di Piazza Mazzini devono alimentare in tutti noi una profonda ribellione”. E’ la reazione del capogruppo di Calabria al Centro Salvatore De Biase che esprime il pensiero di tutto il gruppo consiliare. “La società civile, le istituzioni e la classe politica – aggiunge De Biase - non possono assistere inerti di fronte a tali inqualificabili episodi che compromettono lo sviluppo economico e sociale dell’intero territorio. Mi auguro che le autorità inquirenti riescano ad individuare i responsabili di questi tristi accadimenti e auspico che le forze dell’ordine siano messe nelle condizioni di operare al meglio attraverso un potenziamento del loro organico. La dotazione di mezzi e uomini – conclude De Biase - è condizione necessaria per assicurare un’adeguata sicurezza alla terza città della Calabria”.

Calabria, Callipo attacca la Santelli: la Regione non si può governare da Roma

Calabria, Callipo attacca la Santelli:...

Catanzaro, 18 febbraio 2020 - "Il "cuore della Calabria" sarà a Roma, dove la presidente della Regione ha la residenza da anni e dove è...

Calabria, la Santelli anche da Roma (tre giorni a settimana) governerà la Regione

Calabria, la Santelli anche da...

Catanzaro, 18 febbraio 2020 - “La delegazione di Roma della Regione Calabria deve essere un motore pulsante della nostra attività, perché buona parte del lavoro si...

Lamezia, polizia sequestra ingente quantitativo di Marijuana

Lamezia, polizia sequestra ingente quantitativo...

Lamezia Terme, 18 febbraio 2020 - È stata la rete di contatti e la grande conoscenza del torritorio degli investigatori del Commissariato di polizia di...

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: la Polizia esegue un misura di sicurezza

Lamezia, maltrattamenti in famiglia: la...

Lamezia Terme, 18 febbraio 2020 - In data odierna è stata data esecuzione ad una misura di sicurezza provvisoria della libertà vigilata nei confronti di...

Lamezia, Gianturco: la situazione cimiteriale è grave e va affrontata complessivamente

Lamezia, Gianturco: la situazione cimiteriale...

Lamezia Terme, 17 febbraio 2020 - “La situazione dei cimiteri comunali è grave e va affrontata in maniera complessiva per fornire risposte alle richieste dei cittadini....

Fondazione Calabresi nel mondo, Pino Galati rinviato a giudizio

Fondazione Calabresi nel mondo, Pino...

Catanzaro, 17 febbraio 2020 - L'ex deputato Pino Galati è stato rinviato a giudizio insieme a Mariangela Cairo nell'inchiesta della procura di Catanzaro sulla gestione...

Lamezia, al via campagna itinerante Treno Verde “Change Climate Change”

Lamezia, al via campagna itinerante...

Lamezia Terme, 17 febbraio 2020 - E' partita oggi dalla Calabria, per concludersi il primo aprile in Liguria la trentaduesima edizione della campagna "Treno Verde".

Regione Calabria, Jole Santelli si è insediata

Regione Calabria, Jole Santelli si...

Catanzaro, 17 febbraio 2020 - Si è insediata stamane, nella Cittadella regionale di Catanzaro, Jole Santelli, prima donna presidente della Regione Calabria. Ad accogliere la...

CITTA'

Lamezia, polizia sequestr...

18 Febbraio 2020
Lamezia, polizia sequestra ingente quantitativo di Marijuana

Lamezia Terme, 18 febbraio 2020 - È stata la rete di contatti e la grande conoscenza del torritorio...

LAMETINO

Da Conflenti progetto “It...

11 Febbraio 2020
Da Conflenti progetto “Italiani per sempre” per riscoprire le proprie radici

Conflenti, 11 febbraio 2020 - Il progetto “Italiani per sempre” è ideato e promosso della Fonda...

CALABRIA

Calabria, Callipo attacca...

18 Febbraio 2020
Calabria, Callipo attacca la Santelli: la Regione non si può governare da Roma

Catanzaro, 18 febbraio 2020 - "Il "cuore della Calabria" sarà a Roma, dove la presidente della Regio...

SPORT

Lamezia, successo per il...

17 Febbraio 2020
Lamezia, successo per il progetto “Cestistica School 2.018”

Lamezia Terme, 17 febbraio 2020 - Una giornata fantastica e piena di emozione quella vissuta ieri da...

contatti logo

Copyright 2020 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

Web By ALGOSTREAM