Sabato, 14 Dicembre 2019

Comune 300Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Le ultime notizie trapelate sulla situazione finanziaria del Comune di Lamezia e delle interlocuzioni che ci sarebbero state tra il presidente della commissione straordinaria e il prefetto di Catanzaro preoccupano fortemente e dovrebbero spingere le forze politiche a un’azione incisiva per salvaguardare la nostra città da un probabile dissesto finanziario.

Chiediamo al ministero dell'Interno di intervenire mettendo a disposizione del Comune la somma necessaria per far fronte ai propri impegni legati alla situazione della Lamezia Multiservizi, quantomeno a titolo di garanzia, per non bloccare la spesa dell’ente e scongiurare conseguenze irreversibili per il nostro Comune.L’attuale situazione della Lamezia Multiservizi, che ha fatto richiesta nei mesi scorsi al Tribunale per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo, vede una situazione debitoria per la società di circa 21milioni di euro di cui solo un milione circa a carico del Comune lametino. Tuttavia, essendo il nostro Comune ente capofila con capitale pubblico al 90%, deve rispondere della situazione debitoria per tutta la parte afferente il debito, anche se contratto da altri Comuni. L’approvazione del concordato richiesto comporterebbe l’obbligo da parte del nostro Comune di prevedere nel proprio bilancio una quota pari alla sua partecipazione alla società, di circa 19 milioni euro, come fondo di accantonamento oltre alla somma da corrispondere a proprio carico. E’ evidente che, rendendo indisponibile tale somma sul bilancio 2020, il nostro Comune si vedrebbe costretto a richiedere il dissesto finanziario, in assenza di qualsiasi possibilità di coprire la spesa corrente con le disponibilità residue. L’attuale management della Lamezia Multiservizi è stato nominato dalla commissione straordinaria che regge il Comune da novembre 2017. Non possiamo accettare che la nostra città, che sta già pagando un prezzo altissimo ad una cattiva politica che ha determinato il terzo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, subisca anche le conseguenze di un dissesto finanziario che rappresenterebbe il “colpo di grazia” per Lamezia. Così come chiediamo si tenga alta l’attenzione sulla Lamezia Multiservizi, a cominciare dalla tutela dei lavoratori e delle loro famiglie. Il ministero degli interni intervenga nelle modalità più opportune per salvaguardare il nostro Comune e scongiurare un dissesto finanziario che la nostra città non merita. Lo Stato si faccia presente e faccia la sua parte in fondo per la nostra città. Con i fatti, non con le parole.Lamezia Terme, 19 luglio 2019 - Le ultime notizie trapelate sulla situazione finanziaria del Comune di Lamezia e delle interlocuzioni che ci sarebbero state tra il presidente della commissione straordinaria e il prefetto di Catanzaro preoccupano fortemente e dovrebbero spingere le forze politiche a un’azione incisiva per salvaguardare la nostra città da un probabile dissesto finanziario. Chiediamo al ministero dell'Interno di intervenire mettendo a disposizione del Comune la somma necessaria per far fronte ai propri impegni legati alla situazione della Lamezia Multiservizi, quantomeno a titolo di garanzia, per non bloccare la spesa dell’ente e scongiurare conseguenze irreversibili per il nostro Comune.L’attuale situazione della Lamezia Multiservizi, che ha fatto richiesta nei mesi scorsi al Tribunale per l’ammissione alla procedura di concordato preventivo, vede una situazione debitoria per la società di circa 21milioni di euro di cui solo un milione circa a carico del Comune lametino. Tuttavia, essendo il nostro Comune ente capofila con capitale pubblico al 90%, deve rispondere della situazione debitoria per tutta la parte afferente il debito, anche se contratto da altri Comuni. L’approvazione del concordato richiesto comporterebbe l’obbligo da parte del nostro Comune di prevedere nel proprio bilancio una quota pari alla sua partecipazione alla società, di circa 19 milioni euro, come fondo di accantonamento oltre alla somma da corrispondere a proprio carico. E’ evidente che, rendendo indisponibile tale somma sul bilancio 2020, il nostro Comune si vedrebbe costretto a richiedere il dissesto finanziario, in assenza di qualsiasi possibilità di coprire la spesa corrente con le disponibilità residue. L’attuale management della Lamezia Multiservizi è stato nominato dalla commissione straordinaria che regge il Comune da novembre 2017. Non possiamo accettare che la nostra città, che sta già pagando un prezzo altissimo ad una cattiva politica che ha determinato il terzo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose, subisca anche le conseguenze di un dissesto finanziario che rappresenterebbe il “colpo di grazia” per Lamezia. Così come chiediamo si tenga alta l’attenzione sulla Lamezia Multiservizi, a cominciare dalla tutela dei lavoratori e delle loro famiglie. Il ministero degli interni intervenga nelle modalità più opportune per salvaguardare il nostro Comune e scongiurare un dissesto finanziario che la nostra città non merita. Lo Stato si faccia presente e faccia la sua parte in fondo per la nostra città. Con i fatti, non con le parole.

Movimento Lamezia Bene Comune

Lamezia, incidente sulla Provinciale per Platania: tre feriti

Lamezia, incidente sulla Provinciale per...

Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - Squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Lamezia Terme è intervenuta questa mattina sulla Strada provinciale 159, tra ...

Lamezia, Forza Italia propone Pegna presidente del Consiglio comunale

Lamezia, Forza Italia propone Pegna...

Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - In attesa della convocazione ufficiale del primo Consiglio comunale entro il 20 dicembre prossimo, arrivano le prime proposte per l'elezione...

Lamezia, da lunedì al Liceo Galilei il "Festival della Scienza"

Lamezia, da lunedì al Liceo...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Presentata della IV ediziome del Festival della Scienza che si svolge al Liceo scientifico "Galilei" di Lamezia Terme, diretto...

Lamezia, allarme rifiuti. Vescovo: rispettare il territorio è obbligo per tutti

Lamezia, allarme rifiuti. Vescovo: rispettare...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - La Diocesi di Lamezia Terme nella persona del vescovo monsignor, Giuseppe Schillaci e dell’Ufficio diocesano per i problemi sociali,...

Lamezia, domani scuole chiuse per allerta meteo arancione

Lamezia, domani scuole chiuse per...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Scuole chiuse a Lamezia Terme domani a causa di un'allerta meteo arancione diramata dalla Protezione civile. Nel tardo pomerriggio...

Comune Lamezia, sottoscritto accordo per consegna bene confiscato

Comune Lamezia, sottoscritto accordo per...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Sottoscritto nella mattinata odierna presso il Palazzo di Città il verbale di consegna di un bene confiscato alla criminalità organizzata....

Lamezia, ufficiali gli eletti in Consiglio comunale

Lamezia, ufficiali gli eletti in...

Lamezia Terme, 12 dicembre 2019 - Ufficializzati i nomi degli eletti in Consiglio comunale. Si tratta di Alessandro Saullo, Annalisa Spinelli, Giancarlo Nicotera, Enrico Costantino, Anna...

Lamezia, il 18 dicembre presentazione del masterplan progetto Waterfront e Porto turistico

Lamezia, il 18 dicembre presentazione...

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Nel corso di un incontro svoltosi presso la Cittadella regionale, il sindaco di  Lamezia Terme, Paolo Mascaro ha firmato il Protocollo...

CITTA'

Lamezia, incidente sulla...

13 Dicembre 2019
Lamezia, incidente sulla Provinciale per Platania: tre feriti

Lamezia Terme, 13 dicembre 2019 - Squadra dei vigili del fuoco del Distaccamento di Lamezia Terme è...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Neve in Sila, mezzi al la...

11 Dicembre 2019
Neve in Sila, mezzi al lavoro per garantire circolazione

Cosenza, 11 dicembre 2019 - Si stanno registrando nevicate intense nella Sila cosentina, con precipi...

SPORT

Lamezia, al Chiostro San...

08 Dicembre 2019
Lamezia, al Chiostro San Domenico prima assemblea soci Vigor 1919

Lamezia Terme, 8 dicembre 2019 - La società Vigor 1919 comunica di aver indetto per mercoledì 11 dic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}