Lunedì, 18 Marzo 2019

Fittante Costantino1Lamezia Terme, 15 febbraio 2019 - Da giorni imperversa sulla stampa locale e sui socil la notizia che la Regione Calabria paga a quelle del Centro-nord la somma di mezzo miliardo di euro all'anno per interventi sanitari prestati a cittadini calabresi ricoverati nei loro ospedali. Certo non costituisce una sorta di "abuso" di quelle Regioni, come certi titoli lascerebbero intendere.

Piuttosto sono la conseguenza delle scelte dei cittadini calabresi di farsi curate fuori Calabria. Il mezzo miliardo che paghiamo alle Regioni del Centro-nord, è la risultante delle tariffe applicate per categoria di intervento effettuato. Sarebbe interessante far conoscere all'opinione pubblica la statistica delle prestazini assicurate distinti per "patologie" di intervento. Dagli ambienti sanitari della nostra regione trapelano dati significativi e preoccupanti. Non si va negli ospedali del nord per prestazioni di alta specializzazione. Ci si ricovera prevalentemente e in numero consistente per interventi chirurgici ordinarissimi (appendicite, ernie e simili). Se così è, bisogna domandarsi da cosa nasce la scelta di recersi fuori regione: sfiducia nella qualità delle prestazioni che i nostri Ospedali sono in grado di assicurare? Carenza di strutture e personale ospedalieri che non tranquillizzano i pazienti? Liste di attesa molto lunghe? O cos'altro? Siccome è da presumere che, a fronte della richiesta di rimborsi finanziari, gli ospedali delle Regioni meta dei pazienti calabresi, forniscono anche l'elenco nominativo dei soggetti avuti in cura, sarebbe interessante farli diventare oggetti di indagine del perché hanno preferito recersi fuori Calabria piuttosto che recarsi nel migliore nostro nosocomio. La risultanza dell'indagine potrebbe fornire finalmente il quadro delle scelte che annualmente si compiono, in assenza di azioni politiche, ammnistrative e organizzative mirate a rimuovere le cause che spingono migliaia di nostri concittadini ad emigrare per necessità sanitarie. I dati sull'emigrazione per lavoro e per studio, segnalano che annulmente lasciano la Calabria, sneza però spostare la residenza, 2800/3000 giovani diplomati o laureati e lavoratori comuni. Questa persone per curarsi si recano presso le strutture sanitarie dove hanno il domicilio (prevalentemente nel centro - nord l'Italia e all'estero). Quanto incidono le prestazioni assicurate nel volume di trasferimenti dalla nostra Regione a favore di quelle del Centro-nord?

Comune Lamezia, commissione analizza contratto igiene urbana: va rivisto

Comune Lamezia, commissione analizza contratto...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - In data odierna - è scritto in una nota - si è riunita la prima Commissione consiliare permanente Affari...

Lamezia, incidente mortale sull'autostrada

Lamezia, incidente mortale sull'autostrada

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Un uomo, di cui non si conosce l'identità, è morto dopo essere stato investito da un camion lungo la carreggiata...

Lamezia, dal consigliere Nicola Mastroianni lettera al sindaco su stato degrado parchi e aree verdi

Lamezia, dal consigliere Nicola Mastroianni...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - Riceviamo e pubblichiamo. Egregio signor sindaco,la situazione di degrado ambientale e la mancata manutenzione dei parchi comunali e delle...

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia abbandono e degrado al Parco Impastato

Lamezia, Gigliotti (Italia Nostra) denuncia...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - "Come si può permettere che il Parco Peppino Impastato da gioiello ed orgoglio venga ridotto ad uno stato di...

Comune Lamezia, Piccioni: Consiglio paralizzato da questioni tutte interne alla maggioranza

Comune Lamezia, Piccioni: Consiglio paralizzato...

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - "E' ormai passato un mese dalla sentenza del Tar Lazio che ha annullato lo scioglimento e legittimato il ritorno...

Lamezia, operativa la nuova sede del Centro servizi volontariato

Lamezia, operativa la nuova sede...

Lamezia Terme, 15 marzo 2019 - E' operativo lo sportello territoriale del Centro servizi al volontariato di Lamezia Terme. Dopo quasi quattro anni dalla chiusura...

Lamezia, operazione Movida: revocate misure cautelari per Arzente e Caruso

Lamezia, operazione Movida: revocate misure...

Lamezia Terme, 17 marzo 2019 - Il Giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Lamezia Terme, Emma Sonni, ha accolto l’istanza di revoca delle...

Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per l'omicidio Scopelliti: 17 indagati. C'è anche Matteo Messina Danaro

Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per...

Reggio Calabria, 17 marzo 2019 - La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss e affiliati a cosche mafiose e di 'ndrangheta...

CITTA'

Comune Lamezia, commissio...

18 Marzo 2019
Comune Lamezia, commissione analizza contratto igiene urbana: va rivisto

Lamezia Terme, 18 marzo 2019 - In data odierna - è scritto in una nota - si è riunita la prima Commi...

LAMETINO

Gizzeria Lido, chiosco ba...

16 Marzo 2019
Gizzeria Lido, chiosco bar distrutto da incendio

Gizzeria Lido, 16 marzo 2019 - Una squadra dei Vigili del fuoco di Lamezia Terme è intervenuta quest...

CALABRIA

Reggio Calabria, patto 'n...

17 Marzo 2019
Reggio Calabria, patto 'ndrangheta-mafia per l'omicidio Scopelliti: 17 indagati. C'è anche Matteo Messina Danaro

Reggio Calabria, 17 marzo 2019 - La Procura distrettuale di Reggio Calabria ha indagato 17 tra boss...

SPORT

Judo, Pierluigi Vono e Vi...

19 Febbraio 2019
Judo, Pierluigi Vono e Vincenzo Franceschi qualificati alla finale del campionato nazionale  cadetti di Ostia

Lamezia Terme, 19 febbraio 2019 - Doppia qualificazione per la societa’ sportiva Asd Lamezia Te...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}