Domenica, 17 Giugno 2018

Protezione civile logoLamezia Terme, 12 maggio 2018 - "Che fine ha fatto il polo di Protezione civile che sarebbe dovuto sorgere nella nostra città, annunciato dal responsabile della ProCiv regionale, Carlo Tansi nell’estate scorsa?".

E 'quanto si chiede Francescantono Mercuri presidente dell'Associazione Lamezia Libera.  "Dopo lo scioglimento del Consiglio comunale, ad oggi - prosegue  - nulla è stato realizzato nonostante il dott. Tansi, uomo dalle grandi doti umane e professionali, ha riconosciuto la grandezza e l’importanza della città della Piana. Qualità da sempre negate dall’intera classe politica regionale. Inoltre, lo Stesso ha ribadito che Lamezia ha assolutamente bisogno di un polo di Protezione Civile costituito da uomini e mezzi, per organizzare sul posto gli interventi in caso di necessità ed emergenza. Eppure, l’ex Sindaco avv. Paolo Mascaro, alcuni mesi prima dello scioglimento del Consiglio comunale, sembrerebbe aver dato la disponibilità dei locali. Allora, quale sono i motivi che ostacolano la nascita di un centro di così grande importanza per Lamezia ed il suo Hinterland? E’ importante e urgente che, la Commissione straordinaria che gestisce il comune di Lamezia Terme, riprenda al più presto il dialogo con il dott. Tansi, affinché il polo di ProCiv venga realizzato prima dell’estate prossima. E’ necessario che dell’istituzione del Polo a Lamezia, prendano posizione anche i due neoparlamentari lametini D’Ippolito e Furgiuele.  Realizzare il polo di Protezione Civile a Lamezia Terme è importante e urgente, non solo per la posizione strategica della città della Piana e l’importanza che occupa a livello regionale (con il suo aeroporto, autostrada e ferrovia), soprattutto per gli eventi che l’hanno riguardata in passato e la possano riguardare in futuro come: il sisma del 1638, che oltre a distruggere in gran parte Nicastro  con le sue chiese e i suoi edifici Normanni, (quale la Cattedrale), provocò la morte di migliaia di nicastresi, i terremoti del 1783, 1905 e 1908, le alluvioni provocate dai torrenti Piazza e Canne, frane sempre più minacciose come Calia e gli incendi che puntualmente ogni estate, ad opera di esseri incoscienti senza scrupoli, distruggono il magnifico patrimonio boschivo lametino. Gli incendi quest’anno sono iniziati con largo anticipo e si prevede una stagione molto calda non solo climaticamente, ma soprattutto sul fronte del fuoco. Non solo gli incendi boschivi, che sono un fenomeno meramente criminale, destano preoccupazione, ma soprattutto i terremoti. La sismologia ci insegna che un evento sismico dopo un certo numero di anni tende a ripetersi. Lamezia, purtroppo - conclude Mercuri - è soggetta a questo fenomeno naturale e, pertanto, bisogna intervenire immediatamente presso la Protezione civile regionale affinché la città della Piana possa avere il suo Polo di ProCiv Lamezia non può prendersi il lusso di perdere l’ennesima occasione".

Pizzo, rissa in area servizio autostrada: una denuncia

Pizzo, rissa in area servizio...

Pizzo, 17 giugno 2018 - I carabinieri di Pizzo sono intervenuti nell'area di servizio dell'autostrada A2 dopo che era stata segnalata una rissa. Giunti sul...

Lamezia, mercoledì 20 iniziativa benefica “Un goal a favore degli indifesi”

Lamezia, mercoledì 20 iniziativa benefica...

Lamezia Terme, 17 giugno 2018 - Quadrangolare di calcetto a scopo benefico tra avvocati, commercialisti e giornalisti Lamezia. “Un goal a favore degli indifesi”. Questo...

Reggio Calabria, arriva in porto nave inglese con 46 migranti

Reggio Calabria, arriva in porto...

Reggio Calabria, 16 giugno 2018 - E' approdata nel porto di Reggio Calabria la nave militare inglese "Protector", impiegata nell'operazione Frontex, con a bordo 46...

Lamezia, incidente su viale San Bruno: muore 37enne. Gli strali di Azione identitaria

Lamezia, incidente su viale San...

Lamezia Terme, 16 giugno 2018 - Incidente mortale sul viale San Bruno, la lunga arteria che da bivio Bagni di Lamezia ovest porta a Lamezia...

Corigliano Calabro, investito migrante muore in ospedale

Corigliano Calabro, investito migrante muore...

Corigliano Calabro, 15 giugno 2018 - Un uomo non ancora identificato, presumibilmente un migrante di origine africana, è stato travolto nella tarda serata di ieri...

Lamezia, "Networking sviluppo turistico" tra i beneficiari dei Piani locali

Lamezia, "Networking sviluppo turistico" tra...

Lamezia Terme, 15 giugno 2018 - Il turismo come possibilità di sviluppo per la regione e occasione di realizzazione professionale per i giovani calabresi beneficiari...

A Gizzeria convegno sulla sicurezza del territorio per lo sviluppo delle comunità locali

A Gizzeria convegno sulla sicurezza...

Gizzeria, 15 giugno 2018 - Domani alle ore 10,00 si svolgerà a Gizzeria il Convegno “La sicurezza del territorio come presupposto fondamentale per lo sviluppo...

Lamezia, l'omaggiano dei Cori polifonici a Sant’Antonio

Lamezia, l'omaggiano dei Cori polifonici...

Lamezia Terme, 14 giugno 2018 -  "E’ bello ascoltare tante persone didiverse formazioni canore che vivono in armonia e in comunione profonda gli uni con...

CITTA'

Lamezia, mercoledì 20 ini...

17 Giugno 2018
Lamezia, mercoledì 20 iniziativa benefica “Un goal a favore degli indifesi”

Lamezia Terme, 17 giugno 2018 - Quadrangolare di calcetto a scopo benefico tra avvocati, commerciali...

LAMETINO

A Gizzeria convegno sulla...

15 Giugno 2018
A Gizzeria convegno sulla sicurezza del territorio per lo sviluppo delle comunità locali

Gizzeria, 15 giugno 2018 - Domani alle ore 10,00 si svolgerà a Gizzeria il Convegno “La sicurezza de...

CALABRIA

Pizzo, rissa in area serv...

17 Giugno 2018
Pizzo, rissa in area servizio autostrada: una denuncia

Pizzo, 17 giugno 2018 - I carabinieri di Pizzo sono intervenuti nell'area di servizio dell'autostrad...

SPORT

Atletica, a Lamezia oltre...

01 Maggio 2018
Atletica, a Lamezia oltre 1000 partecipanti per la prestigiosa "Panoramica di Primavera"

Lamezia Terme, 1 maggio 2018 - Oggi sotto l’arco della partenza oltre 1000 i partecipanti hanno dato...

contatti logo

Copyright 2017 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}