Martedì, 18 Settembre 2018

Magno Mario1Lamezia Terme, 10 luglio 2018 - “Decisione incomprensibile, autoritaria e non partecipata. Un ulteriore assist per il rafforzamento dei sentimenti diffusi di antipolitica”. E’ il commento dell’On. Mario Magno, appresa la decisione della nomina, da parte dell’On. Mimmo Tallini, d’intesa con il coordinatore cittadino Giuseppe Spinelli, di Francesco De Sarro a vice-coordinatore provinciale di Forza Italia.

“L’ulteriore delega all’organizzazione del partito, soprattutto nel territorio lametino, conferita allo stesso De Sarro, peraltro, delegittima di fatto il segretario cittadino Giuseppe Spinelli. Se Forza Italia vuole aprirsi al territorio, rispettando principi di democrazia e trasparenza, innanzitutto – osserva Magno - deve chiedersi il motivo per il quale molti suoi esponenti si sono autosospesi non condividendo i metodi e la gestione verticistica del partito, quest’ultima drasticamente osteggiata dai cittadini come dimostra l’ultimo esito elettorale. Evidentemente Forza Italia in Calabria non vuole fare ammenda degli errori commessi, ma intende continuare imperterrita in un’azione politica involutiva, non inclusiva e priva di prospettive future, che, peraltro, non tiene minimamente conto delle cause che hanno portato allo scioglimento del Consiglio comunale di Lamezia Terme. La città della piana, infatti, in vista delle prossime elezioni amministrative, ha bisogno di invertire la rotta volgendo particolare attenzione alla formazione delle liste senza accettare diktat che provengono dal capoluogo di Regione e probabilmente avallate da Cosenza. Rispetto della legalità, professionalità adeguate e trasparenza devono costituire principi basilari dai quali non è possibile discostarsi per dare a Lamezia Terme il ruolo che merita nel contesto regionale. Personalmente non mi meraviglio più di tanto del decisionismo dell’On. Mimmo Tallini, ma del silenzio assordante degli onorevoli Santelli e Occhiuto, rispettivamente coordinatrice e vice coordinatore regionale, ai quali ho più volte manifestato il mio disappunto sulla conduzione del partito nella provincia di Catanzaro e sulle scelte effettuate per la città di Lamezia Terme. Tutto ciò avviene proprio nel momento in cui il presidente Berlusconi nomina quale suo vice l’amico On. Antonio Tajani, con l’obiettivo di arrestare la fuoriuscita di tanti iscritti e la perdita di consenso elettorale allo scopo di dare un preciso segnale di rinnovamento e di riorganizzare il partito. Per tali ragioni - conclude Magno - nel pieno rispetto di tutti gli iscritti che si sono autosospesi dal partito, rinuncio al ruolo di vice coordinatore provinciale di Forza Italia, incarico svolto con entusiasmo, passione e spirito di condivisione verso i cittadini ed i tesserati”.

Lamezia, emergenza rifiuti. Sabato raccolta firma per esenzione Tari

Lamezia, emergenza rifiuti. Sabato raccolta...

Lamezia Terme, 18 settembre 2018 - Sabato 22 settembre alle ore 17,00 su corso Nicotera(area palme) è in programma una raccolta firme promossa dai Movimenti...

 Aeroporti calabresi, cresce solo Lamezia. Difficoltà Sacal su Reggio e Crotone

Aeroporti calabresi, cresce solo Lamezia....

Catanzaro, 18 settembre 2018 -  “Illustriamo oggi il progetto di rilancio del sistema aeroportuale calabrese. È stato un lavoro paziente, silenzioso che abbiamo portato avanti...

Lamezia, nella Diocesi cittadina la prima volta al Sud del Festival di Dottrina sociale

Lamezia, nella Diocesi cittadina la...

Lamezia Terme, 18 settembre 2018 -  “Per la prima volta il Festival della dottrina sociale della Chiesa ha un’edizione tutta meridionale che vedrà la città...

Cosenza, arrestato impiegato Agenzia entrate

Cosenza, arrestato impiegato Agenzia entrate

Cosenza, 18 settembre 2018 -  I finanzieri del Comando provinciale di Cosenza hanno arrestato con l'accusa di corruzione un dipendente dell'Agenzia delle Entrate. Il provvedimento,...

Lamezia, domani inaugurazione mostra in occasione della Giornata mondiale dell’Alzheimer

Lamezia, domani inaugurazione mostra in...

Lamezia Terme, 17 settembre 2018 - In occasione della Giornata mondiale dell’Alzheimer, che come ogni anno ricorre il 21 settembre, l’Associazione per la Ricerca neurogenetica...

Gizzeria Lido, ancora controlli dei carabinieri sulle attività commerciali. Ristoratore deferito

Gizzeria Lido, ancora controlli dei...

Gizzeria Lido, 17 settembre 2018 - Ad una settimana dall’episodio incendiario che colpì un chiosco adibito alla vendita di alimenti nei pressi delle strutture balneari,...

Lamezia, due arresti e quattro denunce dei carabinieri

Lamezia, due arresti e quattro...

Lamezia Terme, 17 settembre 2018 - Due soggetti arrestati e quattro denunciati in stato di libertà. Questo il risultato degli ultimi servizi di controllo del...

Lamezia, primo giorno di scuola. Visita del deputato leghista Furgiuele in due Istituti cittadini

Lamezia, primo giorno di scuola....

Lamezia Terme, 17 settembre 2018 - "È stato un primo giorno di scuola speciale quello che ho vissuto questa mattina insieme a docenti, allievi, genitori...

CITTA'

Lamezia, emergenza rifiut...

18 Settembre 2018
Lamezia, emergenza rifiuti. Sabato raccolta firma per esenzione Tari

Lamezia Terme, 18 settembre 2018 - Sabato 22 settembre alle ore 17,00 su corso Nicotera(area palme)...

LAMETINO

Gizzeria Lido, ancora con...

17 Settembre 2018
Gizzeria Lido, ancora controlli dei carabinieri sulle attività commerciali. Ristoratore deferito

Gizzeria Lido, 17 settembre 2018 - Ad una settimana dall’episodio incendiario che colpì un chiosco a...

CALABRIA

Aeroporti calabresi, cres...

18 Settembre 2018
 Aeroporti calabresi, cresce solo Lamezia. Difficoltà Sacal su Reggio e Crotone

Catanzaro, 18 settembre 2018 -  “Illustriamo oggi il progetto di rilancio del sistema aeroportu...

SPORT

Atletica, la Libertas Lam...

02 Settembre 2018
Atletica, la Libertas Lamezia quarta al Campionato italiano Master corsa su strada

Lamezia Terme, 2 settembre 2018 - Ottima prestazione degli atleti della Libertas Lamezia ai Campiona...

contatti logo

Copyright 2017 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Direttore responsabile: Antonio Cannone
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}