Domenica, 18 Agosto 2019

Rifiuti amianto Lam capizLamezia Terme, 25 luglio 2018 - Ancora disagi e degrado in una realtà vasta che dal centro alla periferia più estrema presenta situazioni di estremo abbandono. Oggi si registra la denuncia di Oscar Branca della Lega che stigmatizza quanto si verifica nel quartiere Capizzaglie a Lamezia est dove, evidenzia Branca – “è allarme amianto.

Da circa 10 giorni in via Dei Sanniti nei pressi dei cassonetti dei rifiuti urbani – denuncia l’esponente della Lega - è presente  una vera e propria “discarica” abusiva di rifiuti cancerogeni a cielo aperto: da giorni l’area ancora non è stata messa in sicurezza, e nessuno ha ancora provveduto a rimuovere i rifiuti presenti ed in particolar modo le “lastre di amianto”. A sollevare la delicata questione è Oscar Branca “referente Lega Lamezia sud” il quale a seguito di numerose sollecitazioni da parte dei cittadini  si è adoperato ad effettuare un sopralluogo nell’area oggetto di attenzione. Effettivamente le preoccupazioni sollevate dai cittadini residenti del quartiere di Capizzaglie sono più che giustificate: arrivato sul posto ho trovato un’area colma di rifiuti ammassati, ancor più grave alcuni dei quali chiusi con un apposito tessuto perché contenenti amianto. La pericolosità di questo materiale è assai nota, trattandosi di un materiale fibroso che, con il tempo si sfalda in fibre molto piccole e volatili le quali provocano infezioni alle vie respiratorie, tumori alla laringe o ai polmoni. Consapevoli della pericolosità, alcuni cittadini, tra cui anche il sottoscritto hanno denunciato l’accaduto alle autorità competenti che speriamo intervengano tempestivamente per mettere in sicurezza l’area. Come referente Lega Lamezia Sud  - conclude Oscar Branca - chiedo al Comune di prendere i dovuti provvedimenti, rimuovere la discarica abusiva e provvedere alla bonifica dell’intera area perché secondo l’Osservatorio nazionale amianto sono circa 5 mila i decessi ogni anno causati da questo pericoloso materiale e si stima un aumento delle malattie dell’85% entro il 2025.Gli esponenti del Carroccio intimano le autorità competenti ad accelerare le operazioni di bonifica e smaltimento dell’amianto non solo nella città di Lamezia Terme ma in tutta la Regione, perché il problema non è da sottovalutare, in gioco c’è la salute dei cittadini”.Lamezia Terme, 25 luglio 2018 - Ancora disagi e degrado in una realtà vasta che dal centro alla periferia più estrema presenta situazioni di estremo abbandono. Oggi si registra la denuncia di Oscar Branca della Lega che stigmatizza quanto si verifica nel quartiere Capizzaglie a Lamezia est dove, evidenzia Branca – “è allarme amianto. Da circa 10 giorni in via Dei Sanniti nei pressi dei cassonetti dei rifiuti urbani – denuncia l’esponente della Lega - è presente  una vera e propria “discarica” abusiva di rifiuti cancerogeni a cielo aperto: da giorni l’area ancora non è stata messa in sicurezza, e nessuno ha ancora provveduto a rimuovere i rifiuti presenti ed in particolar modo le “lastre di amianto”. A sollevare la delicata questione è Oscar Branca “referente Lega Lamezia sud” il quale a seguito di numerose sollecitazioni da parte dei cittadini  si è adoperato ad effettuare un sopralluogo nell’area oggetto di attenzione. Effettivamente le preoccupazioni sollevate dai cittadini residenti del quartiere di Capizzaglie sono più che giustificate: arrivato sul posto ho trovato un’area colma di rifiuti ammassati, ancor più grave alcuni dei quali chiusi con un apposito tessuto perché contenenti amianto. La pericolosità di questo materiale è assai nota, trattandosi di un materiale fibroso che, con il tempo si sfalda in fibre molto piccole e volatili le quali provocano infezioni alle vie respiratorie, tumori alla laringe o ai polmoni. Consapevoli della pericolosità, alcuni cittadini, tra cui anche il sottoscritto hanno denunciato l’accaduto alle autorità competenti che speriamo intervengano tempestivamente per mettere in sicurezza l’area. Come referente Lega Lamezia Sud  - conclude Oscar Branca - chiedo al Comune di prendere i dovuti provvedimenti, rimuovere la discarica abusiva e provvedere alla bonifica dell’intera area perché secondo l’Osservatorio nazionale amianto sono circa 5 mila i decessi ogni anno causati da questo pericoloso materiale e si stima un aumento delle malattie dell’85% entro il 2025.Gli esponenti del Carroccio intimano le autorità competenti ad accelerare le operazioni di bonifica e smaltimento dell’amianto non solo nella città di Lamezia Terme ma in tutta la Regione, perché il problema non è da sottovalutare, in gioco c’è la salute dei cittadini”.

Calabria, barca a vela incagliata ai laghi di Sibari. Intervento della Guardia di finanza

Calabria, barca a vela incagliata...

Sibari, 17 agosto 2019 - Il Corpo della Guardia di finanza esercita, grazie all’articolata componente navale di cui dispone, il ruolo di polizia del mare nazionale,...

Falerna, De Sarro (Fi): si installino lanterne semaforiche pedonali per la sicurezza dei cittadini

Falerna, De Sarro (Fi): si...

Falerna, 17 agosto 2019 - “Il tratto della statale 18 che attraversa i centri abitati di Falerna Scalo e Marina di Gizzeria è estremamente pericoloso...

Lamezia, differenzia San Teodoro: la posizione dell'associazione Lamezia Rifiuti Zero

Lamezia, differenzia San Teodoro: la...

Lamezia Terme, 15 agosto 2019 - Sull'avvio della raccolta differenziata nella zona di San Teodoro a Lamezia est, l'Associazione Lamezia Rifiuti Zero, attraverso il suo...

Lamezia, vescovo Schillaci apre anno giubilare speciale al Santuario di Dipodi

Lamezia, vescovo Schillaci apre anno...

Lamezia Terme, 15 agosto 2019 - Con la solenne concelebrazione eucaristica della vigilia dell’Assunzione della Vergine Maria, presieduta dal vescovo di Lamezia Terme monsignor Giuseppe Schillaci,...

Lamezia, minaccia e oltraggia ausiliaria del traffico: donna denunciata dalla Polizia locale

Lamezia, minaccia e oltraggia ausiliaria...

Lamezia Terme, 15 agosto 2019 - Una cittadina di etnia Rom, pregiudicata di 46 anni e residente a Lamezia Terme, è stata denunciata dalla Polizia...

Lamezia, Guardia costiera salva due diportisti

Lamezia, Guardia costiera salva due...

Lamezia Terme, 13 agosto 2019 - Personale della Guardia costiera ha salvato due diportisti che si trovavano su una barca a motore che stava per...

Conflentesi per sempre, progetto di mobilità internazionale

Conflentesi per sempre, progetto di...

Conflenti, 13 agosto 2019 - In questi giorni dal Municipio di Conflenti il sindaco Serafino Paola e i rappresentanti della Fondazione Italiani.it hanno realizzato dei...

Lamezia, differenziata zona San Teodoro. Appello del Comune

Lamezia, differenziata zona San Teodoro....

Lamezia Terme, 13 agosto 2019 - "Lo scorso mese di luglio - è scritto in una nota del Comune di Lamezia Terme - sono stati...

CITTA'

Lamezia, differenzia San...

15 Agosto 2019
Lamezia, differenzia San Teodoro: la posizione dell'associazione Lamezia Rifiuti Zero

Lamezia Terme, 15 agosto 2019 - Sull'avvio della raccolta differenziata nella zona di San Teodoro a...

LAMETINO

Falerna, De Sarro (Fi): s...

17 Agosto 2019
Falerna, De Sarro (Fi): si installino lanterne semaforiche pedonali per la sicurezza dei cittadini

Falerna, 17 agosto 2019 - “Il tratto della statale 18 che attraversa i centri abitati di Falerna Sca...

CALABRIA

Calabria, barca a vela in...

17 Agosto 2019
Calabria, barca a vela incagliata ai laghi di Sibari. Intervento della Guardia di finanza

Sibari, 17 agosto 2019 - Il Corpo della Guardia di finanza esercita, grazie all’articolata comp...

SPORT

Gizzeria ospita World ser...

16 Luglio 2019
Gizzeria ospita World series di kite surf

Gizzeria, 16 luglio 2019 - Un centinaio di atleti di tutto il mondo si ritroveranno a Gizzeria dal 2...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}