Mercoledì, 11 Dicembre 2019

Finanza auto100Lamezia Terme, 22 luglio 2019 - Il Gruppo di Lamezia Terme della Guardia di finanza ha eseguito una confisca di beni, per un valore di un milione e duecentomila euro, riconducibili ad un presunto affiliato alla 'ndrangheta, Giorgio Galiano, condannato in via definitiva per la sua appartenenza alla cosca dei Giampà. La confisca è stata disposta dal Tribunale di Catanzaro su richiesta della Dda, diretta da Nicola Gratteri.

I beni confiscati, ubicati in Calabria ed in Piemonte, erano stati sequestrati nel luglio dello scorso anno. Si tratta, tra l'altro, di un edificio di tre piani, terreni, capannoni, quote societarie e disponibilità finanziarie. Nei confronti di Galiano è stata anche applicata la misura della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno per cinque anni nel comune di residenza.I provvedimenti emessi dal Tribunale sono stati richiesti dal Procuratore Gratteri e dal sostituto procuratore Elio Romano. Il provvedimento, adottato ex d.lgs. 159/2011, è stato emesso dal tribunale di Catanzaro - sezione seconda penale - su conforme richiesta del procuratore distrettuale antimafia del capoluogo, sulla base delle informative del gruppo della guardia di finanza di Lamezia Terme, all’esito del procedimento prevenzionale, nell’ambito del quale, già nel luglio del 2017, erano stati preventivamente sequestrati i beni oggi attinti dalla confisca. Le indagini della guardia di finanza hanno consentito di mettere pienamente in luce la Giorgio Galiano e la dedizione dello stesso al compimento di gravi reati, dei cui proventi egli ed i suoi familiari hanno vissuto abitualmente, in modo agiato, per anni. Per tale ragione è stata richiesta e ottenuta anche l’applicazione della sorveglianza speciale, con obbligo di soggiorno nel comune di residenza, per la durata di anni cinque, la cui esecuzione è stata curata dal commissariato della polizia di stato di Lamezia Terme.I mirati accertamenti patrimoniali e reddituali delle fiamme gialle, posti a base del provvedimento, hanno infatti dimostrato che i beni nella disponibilità del prevenuto sono di valore del tutto sproporzionato ed ingiustificato rispetto ai redditi leciti dichiarati ed al tenore di vita mantenuto dall’indagato. Ciò ha consentito alla guardia di finanza di fornire alla magistratura un solido quadro di elementi idonei a disporre il sequestro dei cespiti patrimoniali, rivelatisi di origine illecita o ingiustificati nel loro possesso. Nello specifico, la misura ablatoria eseguita dai finanzieri di Lamezia Terme ha riguardato i seguenti beni, la cui stima si attesta per un valore complessivo di circa 1.200.000,00 euro: terreno formalmente intestato ad un prestanome, ubicato a Lamezia terme, con annessi fabbricati costituiti da:edificio di tre piani fuori terra adibito ad abitazione principale del nucleo familiare di Giorgio Galiano, e dei suoi figli;capannone e magazzini adibiti ad opificio per la lavorazione di prodotti caseari e ricovero attrezzi e/o garage;depandance adibita a “cucina rustica”; due terreni coltivato ad uliveto ubicato in Lamezia Terme; un fabbricato adibito a magazzino ubicato in Lamezia Terme; un terreno coltivato ad uliveto, ubicato in Lamezia Terme; un fabbricato consistente in un magazzino ubicato in Novara; quote societarie ed intero compendio aziendale di due società di capitale; quote societarie di una società di persone; una ditta individuale; quote societarie ed intero compendio aziendale di una società di persone operante nel commercio di prodotti tipici ubicata a Novara; disponibilità finanziarie per oltre 30.000 euro.Al termine del procedimento il tribunale di Catanzaro ha anche disposto la restituzione di alcuni beni sequestrati preventivamente, di cui gli stessi interessati hanno dimostrato la lecita provenienza.

Lamezia, presunto voto di scambio: assolto Luigi De Sarro

Lamezia, presunto voto di scambio:...

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Il Tribunale di Lamezia Terme ha assolto Luigi De Sarro "per insussistenza del fatto". La vicenda trae origine da un'inchiesta...

Neve in Sila, mezzi al lavoro per garantire circolazione

Neve in Sila, mezzi al...

Cosenza, 11 dicembre 2019 - Si stanno registrando nevicate intense nella Sila cosentina, con precipitazioni più intense, in particolare, a San Giovanni in Fiore, Colosimi...

Lamezia, Furgiuele presenta ordine del giorno sul campo Rom

Lamezia, Furgiuele presenta ordine del...

Lamezia Terme, 10 dicembre 2019 - Un ordine del giorno sul campo Rom di Scordovillo con il quale "impegna il Governo "ad adottare tutti gli...

A Brescia 27 indagati del clan Bellocco

A Brescia 27 indagati del...

Brescia, 10 dicembre 2019 - La procura distrettuale antimafia di Brescia ha iscritto 27 persone nel registro degli indagati nell'ambito di un'inchiesta parallela a quella...

Lamezia, campagna Cei "Insieme ai sacerdoti" con don Giacomo Panizza

Lamezia, campagna Cei "Insieme ai...

Lamezia Terme, 10 dicembre 2019 - Nel mese per il sostentamento del clero si richiama l’attenzione sul ruolo delle Offerte deducibili e si ricorda ai fedeli...

Lamezia, viceministro Cancelleri rende omaggio ai ciclisti morti nel 2010

Lamezia, viceministro Cancelleri rende omaggio...

Lamezia Terme, 9 dicembre 2019 - Giancarlo Cancelleri, viceministro alle Infrastrutture e ai Trasporti ha reso omaggio con una corona di fiori al monumento che...

Lamezia, obbligo di dimora per un 41enne

Lamezia, obbligo di dimora per...

Lamezia Terme, 9 dicembre 2019 - Durante un servizio predisposto per la prevenzione dei reati in genere ed in particolare dello spaccio di sostanze stupefacenti,...

L'OPINIONE/ Panedigrano sulla Giunta Mascaro: un maquillage per nascondere la polvere?

L'OPINIONE/ Panedigrano sulla Giunta Mascaro:...

Lamezia Terme, 9 dicembre 2019 - Sarà lecito essere fuori dal coro? Questa volta al redivivo sindaco Mascaro è riuscito il maquillage. E con una spessa...

CITTA'

Lamezia, presunto voto di...

11 Dicembre 2019
Lamezia, presunto voto di scambio: assolto Luigi De Sarro

Lamezia Terme, 11 dicembre 2019 - Il Tribunale di Lamezia Terme ha assolto Luigi De Sarro "per...

LAMETINO

Conflenti, sindaco Paola...

18 Novembre 2019
Conflenti, sindaco Paola chiude querelle su scuola Passo Ceraso: i documenti vanno letti per intero per coglierne il significato

Conflenti, 18 novembre 2019 - “Finalmente è uscito fuori questo benedetto “decretum principis”....

CALABRIA

Neve in Sila, mezzi al la...

11 Dicembre 2019
Neve in Sila, mezzi al lavoro per garantire circolazione

Cosenza, 11 dicembre 2019 - Si stanno registrando nevicate intense nella Sila cosentina, con precipi...

SPORT

Lamezia, al Chiostro San...

08 Dicembre 2019
Lamezia, al Chiostro San Domenico prima assemblea soci Vigor 1919

Lamezia Terme, 8 dicembre 2019 - La società Vigor 1919 comunica di aver indetto per mercoledì 11 dic...

contatti logo

Copyright 2018 © LAMEZIA TERME NEWS
Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Lamezia Terme (Cz)
Reg. Stampa n° 7/10 del 3.12.2010
Editore: Asd Violetta Club - PI: 02148570795

logo amp

WebSite  {MEDIA24WORK'S - GG}