Venerdì, 07 Agosto 2020

Barbanti

  • Campo Rom dallaltoLamezia Terme, 23 agosto 2017 - “Per recuperare anni di deleterio immobilismo occorre avere coraggio, assumere decisioni con autorevolezza e competenza”, questo è uno dei passaggi più importanti del programma elettorale del sindaco Mascaro, ma purtroppo quello che si registra in città a fronte di un impegno così altisonante è la mancanza assoluta non solo di coraggio ma anche di decisionismo e competenza, mentre l’unico tratto inconfutabile che caratterizza l’attuale amministrazione è un immobilismo cronico".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 12 giugno 2020 - "In una recente intervista il sindaco Mascaro ha, giustamente, proposto il rilancio del Centro protesi Inail. Bene, benissimo, anche perché del centro se ne sono perse le  tracce. Nato per essere un clone di Budrio, e quindi realizzare protesi, nel tempo (troppo) impiegato per la sua realizzazione “aveva perso le protesi” per diventare Polo integrato Asp-Inail, struttura di riabilitazione pubblica con 40 posti letto gestita dall’Asp di Catanzaro, presidio ospedaliero di Lamezia Terme. Per la finalità erano state previste ed autorizzate le assunzioni di 6 Medici specialisti, 20 Infermieri professionali, 13 fisioterapisti, 12 Oss oltre a psicologo, assistente sociale, dietista e farmacista".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 8 giugno 2020 - "È ormai di dominio pubblico l’intenzione di far fronte all’eterna emergenza rifiuti tramite l’ampliamento di due discariche e la costruzione di una terza nel territorio di Lamezia Terme. L’opposizione (sacrosanta) da parte di associazioni e categorie ad una tale opera ritengo debba andare oltre l’ubicazione: non mi interessa “dove” venga realizzata quanto piuttosto “perché” venga realizzata".

  • Centro protesi Inail esterno targaLamezia Terme, 22 giugno 2020 - "Neanche dieci giorni fa avevo richiamato l’attenzione sul cosiddetto Centro protesi Inail ponendo delle domande sulla gestione, sull’operatività, sulle responsabilità. Abbiamo appreso che sei fisiatri, che lavoravano presso il Centro, hanno subito l’interruzione del contratto di lavoro".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 3 luglio 2019 - "Un partito democratico senza circoli e senza regole: questo è oggi il Pd di Lamezia  Terme che sta dando alla città un esempio eclatante di quel che non si dovrebbe mai fare nella vita pubblica dei partiti".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 30 luglio 2020 - "Si sa che in politica si cerca sempre un avversario, un “nemico” come antagonista da combattere e strumento per far lievitare i consensi. Io invece quest’oggi voglio cercare un esempio, un modello da seguire. E questo esempio è l’amministrazione di Catanzaro".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 6 luglio 2019 - "Il segretario provinciale Cuda con Giovanni Puccio, sostenuti dal commissario regionale, avrebbe voluto dare a Lamezia un Partito democratico senza circoli e senza regole". Così, l'ex deputato del Pd, Sebastiano Barbanti.

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 30 giugno 2020 - "Quando da ormai più di vent’anni l’Europa parla di “riciclo dei rifiuti” (perché la differenziata veniva già allora data per scontata) e strategia “discariche zero”, a Lamezia Terme si discute ancora di discariche. Ed a poco valgono le diverse rassicurazioni in merito alla sicurezza dell’impianto ed a ciò che vi verrà buttato dentro, perché, lo sappiamo, si inizia in un modo ma poi, causa anche emergenza perenne, verrà autorizzato lo smaltimento di qualunque cosa".

  • Fumi Rom 300Lamezia Terme, 8 settembre 2017 - "Abbiamo incontrato nei giorni scorsi,  accompagnati dall’avvocato Italo Reale, il procuratore della Repubblica di Lamezia Salvatore Curcio per sottolineargli l’urgenza di un’azione che ponga fine ai roghi di rifiuti nel campo Rom, urgenza già sollecitata con la presentazione di una denuncia.Ovviamente gli abbiamo anche chiesto una verifica  per individuare eventuali responsabilità nel totale blocco della procedura di smantellamento del campo, azione questa più volte finanziata dallo Stato".

  • mensa scolastic2Lamezia Terme, 12 maggio 2017 - "Il sindaco Mascaro, ha proceduto alla sospensione del servizio della mensa scolastica e di fornitura di pasti agli anziani in seguito all’interdittiva prefettizia nei confronti della Società concessionaria Cardamone Group Srl. Si tratta di un atto dovuto ma che il sindaco avrebbe potuto posporre con una proroga di qualche giorno per evitare problemi ai bambini ed agli anziani che usufruiscono del servizio mensa".

  • Barbanti SebastianoLamezia Terme, 25 marzo 2016 - "Apprendiamo con piacere dell’avvenuto incontro tra i Direttori generali dell’Asp di Catanzaro per l’ospedale di Lamezia, del Pugliese-Ciaccio e del Policlinico Mater Domini alla presenza del Commissario Scura. Incontro che avevamo richiesto ed ottenuto già da qualche settimana e che era stato fortemente spinto dalla manifestazione tenuta sabato scorso per la quale si è registrata una forte mobilitazione popolare. Come già preannunciato, oggetto di questo primo confronto è stata la programmazione sanitaria dell’area Catanzaro-Lamezia”.